La Romagna in 10 tappe

La Romagna è una regione molto bella, una delle più caratteristiche del nostro Paese, e vogliamo visitarla insieme in 10 tappe.

La Romagna in 10 tappe

Ecco quali sono le 10 tappe che non ci possiamo far mancare quando si viaggia in Romagna:

Rimini: come non iniziare da una delle città simbolo della Romagna, ovvero Rimini. Città che offre divertimenti di ogni genere, spiagge tra le più belle al mondo e ospitalità che è uno storico valore aggiunto. Una delle tappe obbligate quando ci si trova in questa città sono i ristoranti per bambini di Rimini, pensati appositamente per far sì che i più piccoli vivano delle esperienze indimenticabili.

Igea Marina: una delle località più famose in assoluto nel nostro Paese, che si trova nei pressi di Rimini e che lascia senza fiato tutti coloro che vi giungono.

Riccione: località adiacente a Rimini che presenta spiagge magnifiche per un’estate incantevole. Suggeriamo di soggiornare in un hotel per famiglie a Riccione poiché questa è stata la prima città a pensare gli alberghi per essere idonei di tutta la famiglia.

Ravenna: città densa di storia e di bellezze da vedere, una tappa in questa località è obbligata.

Forlì-Cesena: zona che chi ha avuto la fortuna di vedere ne è rimasto incantato, è decisamente obbligatorio inserirla nel proprio tabellino di viaggio.

Parma: splendida città da visitare almeno una volta nella vita, molto elegante e pulita.

Bologna: la “dotta” non può mancare nella lista di località da vedere in Romagna, così come non dovrebbe mai mancare un piatto di tortellini bolognesi fatti per bene.

Segnaliamo inoltre 3 tappe “diverse dal solito”, focalizzandoci sul cosa fare piuttosto che sul dove andare e cosa vedere.

Ristoranti tipici: la cucina romagnola è qualcosa che se non si prova non si sa cosa ci si perde, e se la si prova non si riesce più a farne a meno. Vivere la Romagna non è solo vedere le sue bellezze, ma anche assaggiare i suoi sapori.

Luoghi di interesse culturale: in tutta la Romagna ci sono diversi luoghi che sono di carattere storico nazionale che non possono non essere visitati. È essenziale fare un piano do viaggio ben dettagliato che li comprenda tutti.

Mare cristallino: ci sono spiagge che hanno l’acqua di un azzurro vivido e dove il sole rende il paesaggio ancora più magico. Solo chi è venuto da queste parti sa cosa stiamo dicendo. L’estate non si può considerare tale se non si passa almeno un giorno su una spiaggia della Romagna.